Urban Communication : Internet – Wireless – VoIP – VPN

FAQ

F.A.Q. DOMANDE TECNICHE

 

Che cosa si intende per connettività WiFi/aerea?

Con connettività wifi intendiamo una connessione internet wireless a radio frequenza tramite ponte radio : un’antenna viene installata a casa dell’utente e collegata direttamente ad uno dei ripetitori consentendo la navigazione su banda condivisa o dedicata

 

Cos’è il servizio voce VoIP?

Il servizio VoIP (Voice over IP) è il servizio telefonico che consente di effettuare una conversazione esattamente come quella possibile con la rete telefonica analogica, sfruttando però la connessione internet anziché il cavo telefonico; Ii servizio voce fornito in tecnologia VoIP prevede il collegamento dell’apparecchio telefonico al router o all’adattatore fornito in fase di installazione o la configurazione dello stesso su dispositivo mobile e la fruizione tramite app di terze parti.

 

Come faccio a conoscere la copertura per la mia zona e quale sarà la velocità effettiva di navigazione?

Per verificare la copertura e i servizi disponibili per la tua zona, puoi consultare la pagina web del nostro sito http://geo.netoip.com/ : su GEO potrai verificare la disponibilità delle connessioni cablate (ADSL, FTTC, FTTH e WIFI); il sistema risponderà alla tua verifica con i valori massimi in download e upload attesi dalla cabina di riferimento e in base alla tecnologia selezionata; per i servizi con connettività aerea, sarà un nostro operatore che, in seguito alla verifica inoltrata su GEO, ti invierà un riepilogo della copertura possibile.

 

La velocità effettiva di navigazione dipende da molteplici fattori, molti dei quali non dipendenti dall’operatore che fornisce il servizio: la congestione del traffico di rete internet, la configurazione di alcuni dispositivi atti alla navigazione, la quantità di applicazioni che utilizzano contemporaneamente la banda, la distanza dalla centrale telefonica o dal ripetitore radio, ecc.

 

Non è per tanto possibile determinare un valore esatto fermo restando il vincolo per ogni operatore di stabilire un valore minimo di riferimento – Banda Minima Garantita – in ottemperanza alle indicazioni esposte dall’AgCOM. Consulta la BMG dei nostri servizi: https://netoip.com/wp-content/uploads/BANDA-MINIMA-GARANTITA-SERVIZI-2.pdf

 

Non riesco a collegarmi al WiFi/ad internet: cosa devo fare?

– assicurati che tutti i dispositivi necessari per la navigazione (antenna e/o CPE) siano correttamente collegati alla rete elettrica

– NON premere il tasto RESET del router – Prova a riavviare i dispositivi scollegandoli dalla rete elettrica e poi ricollegandoli; se hai un servizio con connettività aerea, togli prima l’alimentazione elettrica dell’antenna e poi quella del router e successivamente ricollega all’elettricità rispettando lo stesso ordine

– Se dopo il riavvio la connessione è ancora assente, contatta l’assistenza tecnica all’800 683 700 – selezione 3 oppure scrivi a support@netoip.com

 

 

DOMANDE COMMERCIALI

 

Qual è il periodo di riferimento del canone?

Ogni servizio prevede, salvo diversa indicazione riportata nella proposta di contratto, un canone mensile con periodo di riferimento di 30 giorni e una fatturazione bimestrale con pagamento a 30 giorni.

 

Ci sono penali in caso di recesso anticipato o passaggio ad altro operatore?

In caso di cessazione o migrazione dei servizi ad altro operatore, è previsto un’importo per il rimborso spese di disattivazione che varia in base alla tipologia di servizio attivo ed è riportato nelle condizioni contrattuali allegate ad ogni sottoscrizione e disponibili nella pagina trasparenza tariffaria https://netoip.com/trasparenza-tariffaria-schede.

 

Il canone mensile è valido per sempre o aumenta al termine del periodo promozionale?

Il canone del servizio scelto è valido per tutta la durata del contratto; in caso di variazioni delle condizioni contrattuali di forma unilaterale da parte di NetoIP e che risultino svantaggiose per il cliente finale, questi ha la facoltà di recedere dal contratto o migrare i servizi ad altro operatore senza che siano applicate penali di sorta; si sottolinea che alla data odierna le condizioni contrattuali sottoposte ai nostri clienti non sono mai state modificate, salvo richiesta diretta da parte dell’utente di aggiornamento dei servizi in uso.

 

 

DOMANDE AMMINISTRATIVE

 

In ogni fattura quale periodo viene fatturato?

Salvo che per la prima (o le prime) fattura emessa, o salvo casi particolari o particolari offerte contrattuali, le nostre fatture sono tutte bimestrali, con emissione all’inizio del periodo.

 

Perché, visto che l’emissione della fattura è prevista all’inizio del periodo di riferimento, mi sono arrivate alcune fatture con data di emissione successiva a questo? Successivamente alla sottoscrizione di un contratto, l’erogazione di un servizio avviene non appena possibile a livello tecnico. La comunicazione di attivazione del servizio viene solo successivamente elaborata a livello amministrativo con conseguente emissione di fattura. E’ quindi normale che passi qualche giorno dall’attivazione del servizio all’emissione della fattura.

 

Può capitare che una Vostra scadenza mi sfugge perché magari in quel periodo sono assente per lavoro o per vacanza, se ritardo nel pagamento mi avvisate?

NetoIp ha dei sistemi automatizzati che servono a ricordare al Cliente che una determinata fattura non risulta ancora saldata. Questo sistema è utile non solo nei casi in cui effettivamente il Cliente sia in ritardo nel pagamento, ma anche come sistema di controllo di eventuali errori operativi. Il Cliente potrebbe difatti aver eseguito il pagamento senza che questo sia stato correttamente abbinato alla fattura perché magari non è stata indicata correttamente la causale di pagamento. Gli avvisi sono 3 e sono inviati alla email indicataci dal Cliente in base a delle scadenze predeterminate. Il secondo avviso viene anche inviato come sms al numero di cellulare indicato dal Cliente. Se dopo questi 3 avvisi la fattura risulta ancora non saldata, il sistema continua ad inviare avvisi sino al completo pagamento.

 

Ho pagato in ritardo una fattura, perché mi continuano ad arrivare i vostri solleciti di pagamento?

I nostri solleciti amministrativi sono automatici e vengono inviati se il sistema rileva che una fattura è scaduta e non è stata ancora pagata o risulta pagata solo in parte. La rilevazione del pagamento avviene solo quando materialmente arriva la provvista nel nostro conto corrente postale o bancario e l’operatore provvede a registrarlo, cosa che ovviamente comporta alcuni giorni di ritardo; in questo lasso di tempo è quindi possibile che il Cliente riceva ulteriori avvisi amministrativi.

 

Cosa succede se sono in ritardo con il pagamento di una fattura?

In caso di ritardi gravi nel pagamento di fatture, i sistemi automatici provvedono a limitare (non staccare) la linea internet riducendone la velocità alla banda minima garantita. Le limitazioni alla velocità vengono disattivate entro 48h dalla ricezione confermata del pagamento.